L’importanza di avere un sito web Responsive

L’importanza di avere un sito web Responsive

Il continuo mutare di internet e soprattutto l’incredibile sviluppo tecnologico di questi ultimi anni ha inevitabilmente reso necessario un adeguamento dei siti. Questo in particolare riguarda la fruizione dei contenuti, che deve risultare godibile a prescindere dal device utilizzato, specie per quanto concerne i dispositivi mobili.

Smartphone e tablet sono infatti diventati oggetti molto comuni e i vari portali web devono essere in grado di ottimizzare i propri contenuti in modo automatico, senza nessun rallentamento o malfunzionamento nel salto da un dispositivo all’altro. Si parla perciò nello specifico di sito Web Responsive, caratteristica oltremodo importante considerando la molteplicità di siti presenti in rete. Sono tante le piattaforme che trattano i medesimi argomenti e l’utente è portato a prediligere quelle in grado di offrirgli un’esperienza utente migliore, abbandonando di fatto quelle impossibili da gestire tramite dispositivo mobile.

Sviluppo aziendale e fruibilità dei contenuti

Per chi gestisce un’attività, possedere una pagina o un sito attraverso cui promuoverla è di vitale importanza. Questo offre infatti notevoli vantaggi soprattutto se il sito in questione è progettato in modo che riesca ad adattarsi a qualsiasi display, dai più grandi ai più piccoli, specialmente in quest’epoca in cui gli smartphone sono diventati delle vere e proprie estensioni del corpo umano. La maggior parte delle persone possiede almeno un dispositivo mobile e praticamente chiunque utilizza proprio questi device per navigare sui vari motori di ricerca. La fluidità e la godibilità dei contenuti su display di 4, 5 o 6 pollici è in questi ultimi anni notevolmente migliorata e si è evoluta in modo indiscutibile.

Rivolgendosi a professionisti del settore come Atopway è possibile trasformare il proprio spazio sul web in un perfetto Sito Web Responsive, in grado di adeguarsi al meglio ad ogni diagonale di schermo. Questo consente di conservare i propri clienti storici e soprattutto di attirarne degli altri! Sono infatti i nuovi visitatori quelli da convincere ed una piattaforma lenta e difficile da leggere non è sicuramente un ottimo biglietto da visita. Il dover ridimensionare e scorrere continuamente i contenuti, al fine di poterli leggere, può spingere l’utente verso altri domini, specialmente se tutte queste operazioni risultano particolarmente difficoltose. L’aumento vertiginoso di ore passate a consultare internet dai dispositivi mobili deve infatti far pensare e dovrebbe indurre tanti imprenditori a mettersi al passo con i tempi, al fine di non perdere la propria clientela.

Sito Web Responsive: i vantaggi

Munirsi di un sito in grado di adattarsi ai display degli smartphone porta incredibili vantaggi, il primo dei quali riguarda il posizionamento nelle pagine dei risultati di ricerca. Dall’Aprile 2015 infatti è stato introdotto un algoritmo che in ultima analisi va a favorire quelle piattaforme in grado di essere lette su qualsiasi supporto mobile. La “responsività” di un sito inoltre porta ad un notevole aumento delle visite sul proprio spazio web, specialmente su quelle pagine che garantiscono una user experience di alto livello, a partire dalla grafica fino ad arrivare appunto all’adattabilità dei vari contenuti. Lo stesso comparto marketing è altamente favorito da un sito di questo tipo, poiché chiunque, a qualunque ora e da qualunque punto del mondo è in grado, tramite un semplice smartphone, di ordinare e pagare della merce rapidamente ed in pochissimi clic.

Varie fonti attestano poi, come accennato, che i clienti tendono ad abbandonare un sito poco fruibile da dispositivo mobile, per rivolgersi a piattaforme che offrono la medesima esperienza utente sia da PC che da smartphone. Infine molto importanti anche i risvolti in chiave SEO, dati in primis dall’utilizzo di un medesimo dominio per entrambi i portali, e poi dalla possibilità di gestire statistiche e contenuti in modo univoco. Insomma, avere un sito web responsive è oggi indispensabile per avere un adeguato ritorno sia d’immagine sia economico.


Pubblicato in: Web Design il 16/10/2018

Privacy Preference Center

Necessari

Obbligatorio - non può essere deselezionato. I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

Marketing

a) Monitoraggio conversioni di Facebook Ads (Facebook, Inc.) Il monitoraggio conversioni di Facebook Ads è un servizio di statistiche fornito da Facebook, Inc. che collega i dati provenienti dal network di annunci Facebook con le azioni compiute all'interno di questa Applicazione. Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Facebook informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/
Facebook (configurazione): accedere al proprio account. Sezione privacy.
Luogo del trattamento: USA.

b) Monitoraggio conversioni di Google AdWords (Google Inc.) Il monitoraggio conversioni di Google AdWords è un servizio di statistiche fornito da Google Inc. che collega i dati provenienti dal network di annunci Google AdWords con le azioni compiute all'interno di questa Applicazione.
Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Luogo del trattamento: USA

c) Hotjar Heat Maps & Recordings (Hotjar Ltd.) Hotjar è un servizio di heat mapping e di registrazione delle sessioni fornito da Hotjar Ltd. Dati Personali raccolti: Cookie, Dati di Utilizzo e varie tipologie di Dati secondo quanto specificato dalla privacy policy del servizio.
Luogo del trattamento: Malta

d) Google Analytics I siti del Titolare includono anche talune componenti trasmesse da Google Analytics, un servizio di analisi del traffico web fornito da Google, Inc. (“Google”). Anche in questo caso si tratta di cookie di terze parti raccolti e gestiti in modo anonimo per monitorare e migliorare le prestazioni del sito ospite (performance cookie).
Google Analytics utilizza i "cookie" per raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sui comportamenti di utilizzo dei siti web del Titolare (compreso l'indirizzo IP dell'utente). Per ulteriori informazioni, si rinvia al link di seguito indicato: https://www.google.it/policies/privacy/partners/
L'utente può disabilitare in modo selettivo l'azione di Google Analytics installando sul proprio browser la componente di opt-out fornito da Google. Per disabilitare l'azione di Google Analytics, si rinvia al link di seguito indicato: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout

Visitando un sito web si possono ricevere cookie sia dal sito visitato (“proprietari”), sia da siti gestiti da altre organizzazioni (“terze parti”). Un esempio notevole è rappresentato dalla presenza dei “social plugin” per Facebook, Twitter e LinkedIn. Si tratta di parti della pagina visitata generate direttamente dai suddetti siti ed integrati nella pagina del sito ospitante. L'utilizzo più comune dei social plugin è finalizzato alla condivisione dei contenuti sui social network. La presenza di questi plugin comporta la trasmissione di cookie da e verso tutti i siti gestiti da terze parti. La gestione delle informazioni raccolte da “terze parti” è disciplinata dalle relative informative cui si prega di fare riferimento. Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.

Statistici

Registra un ID univoco utilizzato per generare dati statistici su come il visitatore utilizza il sito internet, utilizzato da Google Analytics per limitare la frequenza delle richieste

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

Preferenze

Permettono l'autorizzazione del cookie tra più siti web e ricordano la versione linguistica selezionata dall'utente.

I cookie per le preferenze consentono a un sito web di ricordare le informazioni che influenzano il modo in cui il sito si comporta o si presenta, come la lingua preferita o la regione che ti trovi